fbpx

Torres: Garau, Mignogna (1’ st Rossi), Ferrante, Pinna R., Mukay, Piredda (1’ st Bianchi), Lisai (18’ st Masala), Demartis (33’ st Tesio), Ruocco (29’ st Scotto), Pinna S., Sabatini. A disposizione: Salvato, Antonelli, Turchet, Nirta. Allenatore: Alfonso Greco 

Lanusei: Palombo, Macri (33’ st Manca), Ravanelli, Marrazzo (26’ st Arras), Gemini, Lazazzera, Orru (12’ st Pischedda), Petruccelli, Ciotoli (19’ st D’Alessandris), Vari (21’ st Darboe), Selvini. A disposizione: Marci, Gualtieri, Meledandri, Raino. Allenatore: Stefano Campolo  

 

Arbitro: Cappai di Cagliari

Assistenti: Fadda di Carbonia e Spizuoco di Cagliari   

Reti: 42’ pt Sabatini (TRS); 36’ st Gigi Scotto (TRS)

SASSARI. La Torres liquida all’inglese la pratica Lanusei: Sabatini e Scotto scrivono 2-0 sul gabellino finale e allungano la corsa rossoblù in Coppa Italia. 

Si apre sotto il diluvio al Vanni Sanna. Campo invertito – si gioca al Vanni Sanna di Sassari e non in Ogliastra -, turnover robusto e attenzione a gestire le energie in vista della corsa al campionato alla luce delle 3 gare giocate in apnea sette giorni.

La pioggia fa da cornice a questa seconda sfida stagionale fra Torres e Lanusei, sfida che in campionato (seconda giornata) ha scritto il segno X sulla schedina di giornata e che ora si ripropone in versione notturna con la Coppa Italia sullo sfondo. Poco prima del fischio di inizio di anima, immancabile, la curva nord. Subito propositiva la Torres, Ruocco riceve palla e punta l’avversario per il traversone ma la difesa del Lanusei manda in corner.

Sugli sviluppi si apre una mezza mischia, ma nessuno riesce a intercettare il pallone e l’azione sfuma. Giallo a Lorenzo Ferrante, smette di piovere, le squadre si fronteggiano in mediana e provano a organizzare la manovra senza però mettere sul rettangolo verde spunti da taccuino. Arriva l’ammonizione anche per Massimiliano Mignogna.

Il Lanusei tenta di costruire qualcosa su calcio d’angolo, ma nel batti e ribatti il pallone finisce alto sopra la traversa. Ci si affida alle ripartenze, ma spesso il pallone schizza via fuori controllo sull’erba bagnata.  Giacomo Demartis messo giù al limite dell’area: è il 23’ del primo tempo, calcia Jack salva a pugni uniti in angolo Palombo. Arriva un giallo anche per Mukay. Giallo per Selvini. Al 42’ poi Davide Sabatini pesca il jolly dal mazzo: riceve palla, calcia a giro e la mette là dove Palumbo nemmeno può immaginare di arrivare. Torres avanti 1-0.

Il Lanusei prova subito a reagire, ma l’occasione si spegne a lato della porta difesa da Pierpaolo Garau. Uno di recupero. Finisce il primo tempo con la Torres in vantaggio. Mister Alfonso Greco manda in campo Daniele Bianchi e Francesco Rossi, fuori Marco Piredda e Massimiliano Mignogna. Selvini calcia verso la porta rossoblù e centra in pieno la traversa, ma la palla non supera la linea ed è nulla di fatto. Ospiti a provarci, ma senza troppa convinzione. Dentro Pischedda per Orru, ogliastrini che ci provano ancora ma non capitalizzano. Alessandro Masala dà fiato a Giancarlo Lisai. Doppio cambio in casa Lanusei.

Ammonizione a Pierpaolo Garau. Al 54’ Petruccelli spara a botta sicura verso la porta sassarese ma Pierpaolo Garau in tuffo dice no al tentativo avversario. Francesco Ruocco lascia il campo per Gigi Scotto. Il bomber rossoblù tenta subito il calcio dalla lunga su palla di Giacomo Demartis: in due tempi para Palombo. Dentro Massimo Tesio per Giacomo Demartis. Al 36’ Daniele Bianchi la mette dentro alla perfezione per Gigi Scotto che come un rapace spaventa sulla palla e realizza il gol del 2-0. Quattro minuti di recupero. Punizione dal limite per il Lanusei, ancora nulla di fatto. Finsice 2-0 con la squadra sotto la curva e il passaggio del turno in cassaforte.