fbpx

La Torres cresce sotto il profilo medico grazie alla preziosa esperienza di figure professionali specializzate  che lavoreranno in sinergia  all’interno di un Equipe dedicata ai rossoblù; dalla prevenzione alla cura degli atleti, attraverso esami e valutazioni strumentali specifiche per i giocatori.

Il nuovo progetto nasce dall’esperienza del dott. Gianni Moi dello studio Ortsan che ha  rinnovato la collaborazione con la società rossoblù  e lavorerà in sinergia con il dott. Ugo D’Alessandro dello studio fisioterapico Beta, da quest’anno punto di riferimento per la riabilitazione e la cura dei calciatori.

“La Torres è un valore di questa città – osserva il dott. Moi – e siamo felici di portare avanti da anni un rapporto di collaborazione con i suoi atleti. Oggi è il momento di crescere ancora e daremo vita ad una vera e propria Equipe medica specializzata in ogni ambito di azione. Per ciò che riguarda Ortsan potremo mettere a disposizione gli strumenti per lo studio posturale, la valutazione quadrimensionale del movimento e la costruzione di ortesi sportive in caso di necessità”.

Accanto alla Ortsan opereranno nello staff medico del dott. Pier Damiano Mulas, la dott.ssa Laura Cannas e il dott. Giovanni Angiolini.

“A Sassari abbiamo la fortuna di avere professionisti di altissimo livello nel campo medico e fisioterapico – le parole del presidente Sechi –  dotati  delle migliori attrezzature e di macchinari all’avanguardia e al passo con le esigenze del mondo sportivo di oggi. Siamo felici di poter affidare gli atleti della Torres a queste mani sapienti”.